Il Vangelo secondo Mattei

CAST

  • Regia: Antonio Andrisani, Pascal Zullino
  • Attori: Flavio Bucci – Franco Gravela, Ludovica Modugno – Marisa Gravela,
    Antonio Andrisani – Alberto Rizzo, Pascal Zullino – Savino, Antonio Stornaiolo – Senatore Lisurici,
    Riccardo Zinna – Informatore, Andrea Osvárt – Restauratrice, Gianni Ferreri – Direttore del Museo,
    Marco Caldoro – Professore, Mimmo Calopresti – Giornalista, Gigi Angiulli – Panettiere,
    Enrique Irazoqui – Gesù del ’64
  • Soggetto: Antonio Andrisani
  • Sceneggiatura: Antonio Andrisani
  • Fotografia: Rocco Marra
  • Musiche: Francesco Fecondo, Peppino De Florio
  • Montaggio: Francesco De Matteis
  • Costumi: Chiara Aversano
  • Suono: Carlo Licenziato – (fonico presa diretta)
dal 09/11/2017
al 12/11/2017


18:00

 Venerdì non sarà progammato.

Un cinico regista ed il suo assistente ritornano in Basilicata, loro terra d’origine, in cerca di riscatto. Giunti all’età di 50 anni e falliti nelle loro ambizioni artistiche decidono di cavalcare il dissenso sulle estrazioni petrolifere per mettere su uno sgangherato film d’inchiesta dal titolo “Il Vangelo secondo Mattei” e che si intreccerà con la vita di Pier Paolo Pasolini, autore dell’incompiuto romanzo “Petrolio” e del capolavoro cinematografico “Il vangelo secondo Matteo”, girato in Basilicata nel 1964. I due, spinti da ragioni di “marketing” più che estetiche, scelgono come protagonista del loro film un anziano materano, Franco, settantenne che da ragazzino, appunto, partecipò come comparsa sul film di Pasolini. Per l’anziano Franco, che dovrà intempretare nientemeno che il ruolo di Gesù, questa è la tanto attesa occasione del riscatto. Ma il tema scottante trattato dal loro film, ossia il petrolio ed il rapporto con la terra, comincia a dare fastido a qualcuno…